Metodo Produttivo

Metodo Produttivo dell’Azienda

Dal momento che ho iniziato a gestire direttamente l’azienda ho sposato il metodo di produzione biologica riconvertendo tutta la superficie aziendale.
Nella mia azienda ho pertanto abbandonato l’uso di prodotti chimici per la fertilizzazione e la difesa delle piante, perché ritengo che solo rispettando la natura questa si comporti da madre e non da matrigna consentendo di ottenere prodotti sani, genuini, con aromi intensi e sapori delicati.
Nei prodotti che ottengo è racchiusa tutta l’energia dell’aria, dell’acqua, del sole e della terra degli antichi Etruschi.
Assolutamente vietati sono gli OGM (Organismi geneticamente modificati), anzi sono alla continua ricerca dei semi di antiche varietà della tradizione secolare contadina dagli aromi e dai sapori pregevoli che sono state abbandonate con l’avvento della chimica perché ritenute meno produttive.
Ai margini degli appezzamenti coltivati ho lasciato siepi e boschetti per consentire agli uccelli insettivori di nidificare e agli insetti utili (predatori e parassitoidi) di riprodursi per poi controllare i fitofagi dannosi alle mie colture.
La fertilità del terreno viene mantenuta e potenziata esclusivamente con apporti di materiali organici come letame bovino ben maturo proveniente da allevamenti biologici certificati del “Gigante bianco della Valdichiana”, o con sovesci di leguminose.
Il controllo dei fitofagi avviene naturalmente sfruttando l’azione degli ausiliari che si perpetuano nelle siepi o degli uccelli insettivori. Solo raramente intervengo con interventi manuali per catturare e distruggere adulti, larve o uova di fitofagi.
Il controllo delle infestanti avviene meccanicamente soprattutto con interventi di zappatura manuale per cercare di rispettare il più possibile l’ambiente tellurico, riducendo al minimo l’impiego delle macchine agricole per evitare di compattare il terreno e favorire il mantenimento della buona struttura glomerulare che consente all’acqua e all’aria di entrare nel suolo per soddisfare le esigenze delle radici delle piante e dei microrganismi che popolano lo strato attivo del suolo.
Solo quando l’habitat del suolo è ottimale, le piante coltivate riescono a dare la massima espressione produttiva ed i microrganismi tellurici chiudono indisturbati i cicli naturali biogeochimici.
L’attuazione di razionali rotazioni colturali mi permettono poi di non “stancare” il suolo, di esaltare la biodiversità e nel contempo di facilitare il controllo biologico di fitofagi e infestanti.
Per garantire ai miei clienti la costante applicazione del metodo biologico ho inserito l’azienda nel sistema di controllo biologico appoggiandomi ad un importante Ente autorizzato a rilasciare certificati di conformità biologica.
Ogni prodotto che immetto nel mercato è pertanto accompagnato da specifiche etichette identificative e dichiarazioni di conformità biologica secondo il Regolamento (CE) n. 834/2007 e 889/2008.

L’indirizzo produttivo della mia azienda è prevalentemente erbaceo. Sono presenti alcune piante di olivo disposte soprattutto lungo il perimetro dei campi che vengono coltivate anch’esse in maniera biologica per ottenere un olio EVO per le necessità della mia famiglia.
La S.A.U. aziendale è destinata per gran parte alla coltivazione di specie aromatiche, solo pochi ettari sono coltivati a cereali e orticole. Per il prossimo futuro prevedo di specializzarmi solo sulle aromatiche che sono la mia grande e vera passione.
Allo stato attuale tra le aromatiche la parte del leone è svolta dal finocchio selvatico coltivato soprattutto per i fiori essiccati e in minima parte per il seme. Esistono al momento dei piccoli nuclei di coltivazione di salvia e di rosmarino. Nel futuro prevedo di completare tutta la gamma delle più importanti aromatiche.
Tra le orticole coltivo perlopiù Aglio bianco e Aglione della Valdichiana.
Nella mia azienda è presente un moderno e attrezzato laboratorio dove avviene la selezione, la pulitura e il confezionamento dei prodotti delle aromatiche che coltivo.
Il laboratorio risponde a tutti i requisiti di sicurezza e qualità (sistema di controllo HACCP) per garantire ai miei clienti prodotti sani, genuini, di alta qualità alimentare.
Tutte le diverse fasi, dal campo fino al confezionamento, sono perfettamente monitorate e tracciabili a garanzia della assoluta naturalezza e genuinità del prodotto.
Garanzia e serietà sono i cardini su cui ho impostato la gestione della mia giovane azienda.